Questore chiude bar nel Napoletano: era un ritrovo di camorristi

Il Questore di Napoli, su proposta della Stazione Carabinieri di Boscoreale, ha disposto la sospensione per 15 giorni dell’attività di esercizio di un bar-caffè in via Giovanni della Rocca a Boscoreale.

I numerosi controlli, effettuati dal maggio 2018 al luglio di quest’anno, hanno evidenziato l’assidua frequentazione del locale da parte di soggetti, alcuni dei quali vicini alla criminalità locale, con gravi precedenti  per reati contro il patrimonio e  la persona, nonché per violazione della normativa in materia di armi e stupefacenti, per i quali il bar è diventato un luogo di abituale ritrovo.

Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto  pericolo per la pubblica sicurezza.