Racket per il clan Orlando: 3 condanne e 3 assoluzioni

Racket per il clan Orlando a Calvizzano, alla sbarra gli esponenti del gruppo finito nell’inchiesta che riguarda le estorsioni nel comune di Calvizzano. Nel processo svoltosi col rito ordinario ci sono state condanne ma anche qualche sorpresa.

Assolti Raffaele Veccia per il quale erano stati chiesti 12 anni di reclusione, Cristofaro Chianese (difeso dagli avvocati Antimo D’Alterio e Pasquale Ciccarelli) e Salvatore Trinchillo. Condannati Chiara Catuogno (5 anni), Giuseppe Assenzo (6 anni) e Angelo Orlando, alias ‘o Malommo, anni 6.