11 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Reddito di Cittadinanza gonfiato a dicembre, la ricarica arriverà prima di Natale


Per il Reddito di Cittadinanza i pagamenti del mese di dicembre del 2021 saranno con o senza la tredicesima mensilità? Perché per il mese corrente l’assegno sarà più ricco in Italia per i lavoratori dipendenti e per i pensionati. Grazie proprio alla gratifica natalizia. Cosa succederà, invece, per i percettori di RdC? Ci sarà allo stesso modo una maggiorazione degli importi? Oppure non cambierà nulla? Per il Reddito di Cittadinanza pagamenti del mese di dicembre del 2021 non è prevista la tredicesima. In quanto l’RdC è una misura di sostegno al reddito. Al fine di non vivere al di sotto della soglia di povertà. E quindi non si tratta di un beneficio economico collegato a redditi da lavoro o da pensione.

E sebbene per il reddito di cittadinanza i pagamenti del mese di dicembre del 2021 saranno senza la tredicesima, in realtà un beneficio economico aggiuntivo c’è. E viene riconosciuto d’ufficio dall’INPS, proprio sulla carta RdC, a favore delle famiglie con figli minori.

Reddito di Cittadinanza pagamenti di dicembre 2021 con o senza la tredicesima?

Inoltre, chiarito che per il Reddito di Cittadinanza i pagamenti di dicembre del 2021 saranno senza la tredicesima, per la ricarica ci sarà comunque da attendere. In quanto i fondi sulla carta PostePay arriveranno dopo la terza settimana del corrente mese di dicembre del 2021. Da quando partono i flussi di pagamento per il Reddito e la Pensione di cittadinanza a Dicembre 2021? In questo mese, alcuni beneficiari del Reddito di cittadinanza, potrebbero ricevere un doppio pagamento, grazie all’erogazione automatica (senza fare domanda all’Inps) dell’assegno temporaneo per i figli minori, in una data diversa alla normale ricarica.

Quali sono i requisiti Isee per l’RdC a Dicembre 2021? I documenti necessari per rinnovare il modello Isee, con una validità sino al 31 dicembre 2021 sono soprattutto i redditi, non più riferiti all’anno 2018, ma ai due anni precedenti, ossia al 2019. Per quanto riguarda il patrimonio mobiliare (saldo e giacenza media dei conti, fondi o altro) il valore cambia, in quanto si prenderanno i saldi e le giacenze medie al 31 Dicembre 2019

A chi spetta la Carta Rdc Dicembre 2021?

il richiedente RdC del nucleo familiare:

  • deve avere almeno 18 anni di età;
  • essere cittadino italiano, cittadino dell’Unione Europea, oppure suo familiare che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto permanente. Hanno diritto a beneficiare del reddito di cittadinanza, i cittadini stranieri SOLO titolari di un permesso di soggiorno di lungo periodo CE, con certificazione dello stato patrimoniale dello Stato estero o titolari di protezione internazionale, solo in determinati casi,
  • residente in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi due anni in maniera continuativa, al momento della presentazione della domanda (importante controllare al Comune, per gli incerti, il certificato storico di residenza)

Inoltre nessun componente del nucleo familiare deve essere titolare di

  • autoveicoli immatricolati la prima volta nei 6 mesi antecedenti la richiesta, o autoveicoli di cilindrata superiore a 1.600 cc oppure motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc, immatricolati la prima volta nei 2 anni antecedenti (sono esclusi gli autoveicoli e i motoveicoli per cui è prevista una agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilità);
  • navi e imbarcazioni da diporto.

Chi può ricevere il Reddito di Cittadinanza a Dicembre 2021?

Per ricevere le ricariche RDC e PDC da Gennaio 2021, bisogna immediatamente rinnovare il modello Isee 2021 e controllare il mantenimento dei requisiti indicati sul modello Isee. Ricordiamo che il reddito complessivo nel nucleo familiare dipendente non si evince sull’attestazione Isee, in quanto questo valore è decurtato del 20%.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Processo a Michele Zagaria, irreperibile il vivandiere del boss dei Casalesi

È irreperibile Vincenzo Inquieto, vivandiere del boss dei Casalesi Michele Zagaria, proprietario dell'appartamento in via Mascagni a Casapesenna dove il 7 dicembre del...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria