Rissa tra bande di ragazzi nel cuore della movida, padre e figlio del Casertano massacrati di botte

Terribile lite quella che si è verificata ieri sull’Appia Antica tra una banda di ragazzi di San Felice a Cancello e un’altra di Santa Maria Capua Vetere. Tutto è nato a causa di uno sguardo di troppo. «Perché mi guardi?», è stata la provocazione. Dalle parole si è passato subito alle mani, e insieme ad uno dei ragazzi è stato picchiato anche il padre di uno di questi, il quale si trovava in zona.