Agguato a Ponticelli, scontro tra gruppi

Vi sarebbe lo scontro tra i Casella di via Franciosa e i De Martino detti anche ‘Xx’ dietro la sparatoria di ieri sera in via Esopo nel ‘cuore’ del rione Incis. Ad essere ferito mortalmente Giulio Fiorentino del rione Conocal e indicato nelle ultime informative come vicino proprio al neogruppo composto per lo più da giovanissimi. Fiorentino è deceduto all’ospedale Villa Betania dove era giunto subito dopo il raid. L’altro, Vincenzo Di Costanzo, è stato centrato alle gambe es è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

La vicinanza dei due al gruppo ‘Xx’ sarebbe testimoniata anche da numerose foto che ritraggono proprio Di Costanzo dietro la sigla. Le indagini sono affidate alla polizia che ritiene molto probabile l’agguato una ‘risposta armata’ al raid di due sere fa contro Giuseppe Righetto ‘o blob personaggio ritenuto organico ai Casella. Il sodalizio di via Franciosa dall’ottobre scorso è in guerra proprio con gli ‘Xx’ per il controllo delle attività illecite su Ponticelli. Agli investigatori della polizia Righetto aveva raccontato di essere stato avvicinato da due rapinatori e di aver reagito: versione che non ha mai del tutto convinto chi Ponticelli la conosce e sa le dinamiche criminali verificatesi in questi mesi.

Polveriera a Ponticelli, 2 clan tornano a sparare per il controllo del quartiere

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.