Quello della Lidl è già diventato un caso. La nota catena di supermercato tedesca ha annunciato l’arrivo in Italia di abiti e accessori con il proprio logo. I prodotti, a cominciare dalle sneakers, sono andati letteralmente a ruba, esaurendosi in poche ore.

Scarpe della Lidl vendute fino a 200 euro

Il caso riguarda soprattutto le sneakers con i colori di Lidl, in vendita a 12,99 euro e finite in tutti i negozi. A distanza di ore, le scarpe sono finite anche sul web, sui principali siti di e-commerce, a prezzi decisamente gonfiati: in alcuni casi il prezzo di vendita era pari a 200 euro. Lidl ha quindi deciso di collaborare con due marche di abbigliamento ‘interne’ come Livergy e Esmara (che producevano già abbigliamento per la catena, decisamente meno di successo) per realizzare una nuova linea, a quanto pare già di tendenza.

Sul web è partita una lunga discussione e molti hanno provato a interpretare così il bizzarro successo degli abiti e degli accessori di Lidl: «Sono così brutte da aver generato un hype incredibile. Va però detto che le sneakers sono una passione per i collezionisti da anni, anche se non sono alla portata di tutte le tasche. Lidl ha inventato delle sneakers non troppo diverse da quelle di grandi marchi, che potevano essere acquistate anche in grandi quantità. Poi, vista la grande richiesta, qualcuno ha anche pensato di lucrarci sopra».

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS E SU TUTTE LE ALTRE NOTIZIE, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.