Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Sopramuro hanno notato un gruppo di persone che si intrattenevano all’interno di un basso. I poliziotti, una volta entrati, hanno sorpreso tredici napoletani tra i 18 e i 32 anni che stavano giocando a carte e, con il supporto degli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, li hanno sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché erano fuori dal proprio domicilio oltre l’orario consentito e senza giustificato motivo.

Il precedente: in 11 sorpresi a giocare in un circolo a Secondigliano

Qualche mese fa un caso analogo a Secondigliano. In quell’occasione gli agenti del locale commissariato giunsero in un circolo ricreativo in piazza Zanardelli: all’interno 11 persone intente a giocare a carte e le hanno sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19. Intimato al titolare l’immediata sospensione dell’attività.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.