Sorpreso a coltivare cannabis in casa, scattano le manette in provincia di Napoli

I carabinieri della Stazione di Boscoreale hanno arrestato un 32enne incensurato, sorpreso mentre curava, in un’area adiacente alla sua abitazione, tre piante di cannabis indica: due di queste superavano i 3 metri di altezza, la terza alta più di due metri.
Nell’abitazione, invece, i militari hanno rinvenuto più di 2 chili di marijuana già essiccata e pronta per essere confezionata.

Droga e piante, quest’ultime del peso di 10 chili circa, sono state campionate e sequestrate. L’arrestato, sottoposto agli arresti domiciliari, è in attesa di giudizio.