Tenta di rapinare e prende a pugni due giovani studentesse, arrestato 42enne napoletano

Immagine di repertorio

Tenta di rapinare due studentesse di 21 e 22 anni fuori l’università di Bologna, non ci riesce e le prende a pugni. I fatti risalgono alla notte dello scorso 7 marzo. Protagonista della vicenda un napoletano di 42 anni, il quale agiva nella zona universitaria del capoluogo emiliano, mettendo a segno furti e rapine, oltre a spacciare droga. A suo carico anche una condanna per violenza sessuale.

Fortunatamente, una delle ragazza riuscì a liberarsi dalle grinfie dell’uomo e riprese tutto. Come riportato da ‘Bologna Today’, l’uomo sta ora scontando una condanna a 1 anno e 4 mesi. Dopo di che, all’uscita dal carcere, grazie al suo “curriculum criminale”, sarà un sorvegliato speciale per altri 4 anni.