Un anno fa il grande spavento, Carmelo Zappulla si gode la ‘seconda vita’: “Grazie Dio”

Carmelo Zappulla e il figlio Marco

Un anno dopo il pericolo scampato, Carmelo Zappulla è sempre più in forma. Pochi giorni fa, il 12 novembre scorso, ha pubblicato un post a 365 giorni esatti dal malore che lo colpì.  “Oggi 12 Novembre…per me due ricorrenze indimenticabili…la prima 13 anni oggi dalla scomparsa del mio Idolo Mario Merola…la seconda un anno da quando pure io stavo lasciando questo mondo!! Grazie Dio!!”. Carmelo sta per fare uscire una canzone insieme a suo figlio Marco dal titolo ‘Pane e Musica”

Carmelo Zappulla fu operato alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno, il cantante di origine siciliana, ma trapiantato da anni a Napoli, subì una delicata operazione nel corso che per fortuna è riuscito.

Oggi 12 Novembre…per me due ricorrenze indimenticabili…la prima 13 anni oggi dalla scomparsa del mio Idolo Mario Merola…la seconda un anno da quando pure io stavo lasciando questo mondo!! GRAZIE DIO!!

Publiée par Carmelo Zappulla sur Lundi 11 novembre 2019