Va a raccogliere funghi con il figlio, cade e precipita in un dirupo: è gravissimo

Immagine di repertorio

Un pensionato di 77 anni, F. D. B., di Fonzaso (Belluno), è ricoverato in gravi condizioni dopo essere caduto per alcune decine di metri e aver perso conoscenza, ieri sera, nella zona del Col di Baio, sopra il Lago del Corlo, nel comune di Arsiè, in provincia di Belluno.

Intorno alle ore 19.30, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha fatto un primo tentativo di avvicinamento, ma è stato costretto a rientare per il maltempo. Poi l’eliambulanza di Treviso Emergenza col supporto di un tecnico del Soccorso alpino di Feltre, è stata guidata sul posto e ha sbarcato gli operatori con un verricello di 30 metri. Sul posto c’era già un’ambulanza e l’infortunato – assieme al figlio – era stato raggiunto da due infermieri.

Dalle informazioni sulla dinamica dell’incidente, scendendo nel bosco in cerca di funghi l’uomo era scivolato per diverse decine di metri tra le piante, riportando gravi traumi e perdendo coscienza. Prestate le prime cure urgenti, i soccorritori lo hanno imbarellato e trasportato a mano per circa 200 metri fino all’ambulanza. Accompagnato a Feltre, l’infortunato è poi stato trasferito a Treviso