Vacanze in Grecia solo per i negativi al Covid, test obbligatorio in 5 Paesi: esclusa l’Italia

vacanze Grecia test Covid
Tra le novità introdotte dal Governo greco anche la chiusura di bar e ristoranti a mezzanotte

Obbligo test negativo Covid per chi parte per le vacanze in Grecia. Nuova ondata di pandemia di Covid in Grecia. Dopo il graduale e sensibile aumento dei positivi negli ultimi giorni, domenica scorsa il dato è stato praticamente raddoppiato (203 casi contro i 110 del 1 agosto).

Vacanze in Grecia, chiusura a mezzanotte per bar e ristoranti

A partire da oggi e almeno fino al 23 agosto, bar e ristoranti dovranno chiudere a mezzanotte. Dove? A Creta, Salonicco, Halkidiki, Mykonos, Paros, Antiparos, Santorini, Rodi, Kos, Corfù e Zante.

Mentre i vacanzieri in arrivo, via aereo, da Svezia, Belgio, Spagna, Repubblica Ceca e Olanda dovranno mostrare, dal 17 agosto, un test negativo al Covid, sostenuto entro le 72 ore precedenti al volo.
Al momento l’Italia resta esclusa dalla lista dei Paesi sotto controllo.

Grecia, un paradiso nel Mediterraneo fra relax, buon cibo e cultura!
ISOLA DI CRETA Bagnata da un mare color del vino, come cantava Omero, Creta è un’isola di grande fascino non solo per le sue spiagge e il suo entroterra selvaggio, ma anche per i suoi resti archeologici. Esperienze indimenticabili saranno la visita al Palazzo di Cnosso, a 5km dal capoluogo Iraklion, risalente al 2000 a.C., famoso per a leggenda del labirinto di Minosse e un’escursione alle Gole di Samaria, un canyon lungo 16 km (probabilmente il più lungo d’Europa) con diversi percorsi di trekking e paesaggi impressionanti.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK