Villa abusiva nel Casertano, al via la demolizione: zona a rischio alluvioni

Villa abusiva nel Casertano, al via la demolizione: zona a rischio alluvioni. Al via questa mattina le operazioni di demolizione di un immobile abusivo nel Casertano. L’immobile in via di demolizione, sito a San Cipriano D’Aversa, è una villa su tre livelli costruita abusivamente in una zona considerata a rischio alluvioni. La zona è anche coperta da vincolo sismico e da vincolo di inedificabilità dal piano regolatore comunale.

Avevano edificato la villa su un terreno già precedentemente confiscato al proprietario a seguito di una condanna da egli ricevuta per associazione camorristica. La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha emesso l’ordine di demolizione dell’immobile. “Riaffermeremo instancabilmente e con il massimo impegno la legalità in un territorio, quale è quello casertano, devastato dalle costruzioni realizzate in violazione di vincoli urbanistici.” – ha dichiarato la Procura.