20.9 C
Napoli
giovedì, Giugno 13, 2024
PUBBLICITÀ

Malmenato fuori scuola: è caccia ai bulli

PUBBLICITÀ

Uno sguardo di troppo o una ragazza contesa forse alla base della spedizione punitiva che hanno messo in atto due ragazzini ai danni di un 14enne dell’istituto Fratelli Maristi di Giugliano. Il giovane, L.D.A. di 14 anni, è stato aggredito fuori dai cancelli dell’istituto mentre aspettava per il ritorno a casa. In due arrivati su un motorino, si sono avvicinati e lo hanno iniziato a picchiare con una violenza atroce. Calci, pugni e spintoni fino a farlo crollare a terra dopo aver sbattuto la testa al cancello d’ingresso della scuola. Le urla hanno attirato l’attenzione di altri genitori fermi ad aspettare i loro figli, il tutto anche davanti agli occhi degli studenti più piccoli. Il ragazzo è stato subito soccorso da un medico presente all’esterno della struttura e nel frattempo è arrivata l’ambulanza dal vicino ospedale San Giuliano di Giugliano, dove il ragazzo è stato trasportato. Tenuto sotto controllo per alcune ore, ora è a casa insieme ai suoi genitori con un punto di sutura sull’occhio ed una spalla lussata. La sua famiglia ha denunciato l’episodio alle forze dell’ordine che già hanno individuato i due ragazzini autori dell’aggressione. Sconcertato il preside dell’istituto scolastico, Mimmo Vitello: «Un episodio senza precedenti per questa città, accaduta tra l’altro dinanzi ai bambini delle elementari. Non posso credere a quello che ho visto. L’importante è che il ragazzo stia bene».
I carabinieri della compagnia di Giugliano diretti dal capitano Francesco Piroddi, hanno raccolto le testimonianze dei presenti e hanno avviato le indagini, che potranno chiarire il perché di tanta violenza.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Camorra di Ponticelli, sorridono i Casella: scarcerato Nicola Aulisio

Incompatibilità con il regime carcerario. Questa la motivazione che ha spinto i giudici a concedere i domiciliari a Nicola...

Nella stessa categoria