Giugliano. Quattro nomadi arrestati dai carabinieri ad Aversa dopo un inseguimento

Giugliano. Arrestati ad Aversa quattro nomadi del campo di Giugliano

Nelle prime ore del mattino, in Aversa (CE), i carabinieri della sezione radiomobile, hanno arrestato, in flagranza di reato, Claudio Hadzovic ,19 anni; Lujis Hadzovic , 22 anni; Antonio Hadzovic , 20 anni; Paolo Hadzovic, 20 anni, tutti di etnia rom e domiciliati presso il campo nomadi di Giugliano. I quattro a bordo di un’alfa 147 sono stati bloccati dai carabinieri dopo un rocambolesco inseguimento protrattosi per più di un kilometro. Era ancora buio quando i militari dell’Arma in servizio di pattuglia hanno intercettato, in via Pascoli, un’alfa 147 con a bordo 4 sospetti che, a loro volta, alla vista dei militari hanno tentato di dileguarsi affondando il piede sul pedale dell’acceleratore e sfrecciando, così, a folle velocità per le vie il centro cittadino. Con l’ausilio di altri rinforzi, i carabinieri sono riusciti a sbarrargli la strada ed a bloccarli in via Roma, dopo una breve colluttazione. I successivi accertamenti hanno consentito, ai militari dell’Arma di Aversa di stabilire che l’autovettura, sulla quale viaggiavano i quattro rom, era stata appena poco prima rubata ed inoltre all’interno dell’abitacolo gli carabinieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 4 passamontagna, 4 paia di guanti in pelle e vari attrezzi atti allo scasso. Gli arrestati, che dovranno rispondere dei reati di ricettazione in concorso, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate, sono stati tradotti presso la casa circondariale di S.M. Capua Vetere.