Terrore nel Napoletano. Vittima legata, picchiata e derubata in casa: è caccia alla banda

Notte di terrore per un anziano, legato e aggredito in casa da alcuni malviventi che gli hanno portato via soldi e preziosi.

È accaduto ad Agerola, nel Napoletano, un 70enne intorno all’una di notte tra domenica e lunedì ha avvertito strani rumori in casa. L’uomo ha scoperto che una banda di malviventi si era introdotta in casa e stava rovistando per cercare oggetti preziosi e contanti da portare via. I banditi, sentendosi in pericolo, hanno legato ad una sedia e colpito ripetutamente l’anziano con calci e pugni mentre gli altri mettevano a soqquadro l’abitazione. La banda è poi scappata via con un bottino di circa 800 euro in contanti più qualche oggetto prezioso.

La vittima è riuscita a liberarsi ed allertare i carabinieri che sono giunti sul posto per i rilievi dopodiché è stato trasportato in ospedale dove è stato sottoposto alle cure del caso che non hanno evidenziato lesioni gravi.