reddito di cittadinanza
Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Casoria, insieme a quelli del
Reggimento Campania hanno effettuato un servizio di controllo
straordinario del territorio nel centro storico di Arzano. Così come
disposto dal Comando Provinciale di Napoli. Massima attenzione rivolta
in Via Zanardelli e nelle strade limitrofe dove sono stati organizzati
posti di controllo con decine di militari. Numerose le perquisizioni
domiciliari eseguite in vari punti della città finalizzate al
sequestro di armi e droga.

Due le persone denunciate per truffa aggravata perché percepivano
indebitamente il reddito di cittadinanza. Si tratta di un meccanico
59enne e di un 48enne, impiegato “in nero” in un alimentari.
Due le
persone sanzionate per violazioni alla normativa anti-contagio perché
senza mascherina. Numerose le contravvenzioni al codice della strada
per multe che superano i 10mila euro

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.