È in corso da stamattina, da parte della Questura di Napoli, un importante sequestro di beni nei confronti di uno dei principali clan camorristici della provincia. Il valore dei beni ammonta a circa 10 milioni di euro.

Nello specifico l’operazione viene eseguita contro il clan Mallardo di Giugliano, dove sono stati sequestrate società e attività di vendita di fuochi d’artificio, negozi, terreni e abitazioni private.

Pubblicità