Calendari personalizzati: una pubblicità a lungo termine e non solo

Dimmi che calendario hai e ti dirò chi sei! Nonostante la rivoluzione digitale abbia investito ogni sfera della nostra vita, il calendario cartaceo rimane una presenza fissa in tutte le case italiane. Non di rado si decide di promuovere iniziative sociali mediante la realizzazione di calendari cartacei. Viene, infatti, preferito rispetto alla versione virtuale dello smartphone per annotare scadenze, incontri oppure organizzare le attività quotidiane.

Nemmeno possiamo dire, però, che non si sia rinnovato, poiché il caro “vecchio” calendario non è più solo utile, ma anche personalizzabile in ogni sua componente. Ne sanno qualcosa gli amanti delle fotografie, che a dicembre richiedono la stampa di calendari che raccolgono gli scatti più belli dell’anno precedente. Quando il calendario non è personale, può diventare anche un prezioso regalo che di certo non pecca di scarsa originalità, dal momento che viene ideato ad hoc per il destinatario.

Se, invece, parliamo di marketing, i calendari personalizzati sono un ottimo strumento di fidelizzazione e questo vale per le grandi imprese, ma anche per i piccoli commercianti. Le motivazioni sono disparate e tutt’altro che scontate. Innanzitutto si tratta di una spesa economica irrisoria, se confrontata all’acquisto di altre tipologie di gadget aziendale. In secondo luogo, è una pubblicità a tutti gli effetti che, però, si struttura nell’arco di un anno, poiché l’utilità del calendario non si esaurisce di certo in pochi giorni o settimane. Il cliente, poi, ha sempre a portata di mano i contatti e i riferimenti dell’azienda alla quale può ricorrere in qualsiasi momento.

Infine, ma non in ordine di importanza, vi è la possibilità di dare libero sfogo alla propria creatività: online si possono scegliere colori, dimensioni, testi etc… Iconici sono, ad esempio, i calendari che riportano in primo piano le prelibatezze culinarie e le ricette per prepararle. Nella maggior parte dei casi, però, si sceglie di creare calendari il cui tema fotografico e testuale abbia attinenza con i servizi e i prodotti offerti dall’azienda.

Che siano tascabili, in formato poster o tradizionali i calendari di oggi hanno una marcia in più: la possibilità di coniugare l’amore per il cartaceo e l’immaginazione con l’intento di promuovere la propria attività.