20.7 C
Napoli
domenica, Giugno 16, 2024
PUBBLICITÀ

Campania zona rossa per la sesta settimana consecutiva, De Luca: “Cittadini fanno bene ad arrabbiarsi”

PUBBLICITÀ

La prossima settimana la Campania resterà in zona rossa e Vincenzo De Luca non ha gradito la decisione del CTS, come ha fatto sapere durante la sua diretta social del venerdì: “Criteri demenziali, la rabbia dei cittadini è giustificata. La Campania è all’avanguardia circa l’occupazione delle terapie intensive e i deceduti. Le nostre terapie intensive sono piene al 26% e abbiamo il 37% dei posti di degenza occupati, ma ci diranno che siamo in zona rossa”.

CRITICA ALLO STATO“Chi s’arrabbia fa bene. Se giri e vedi tutti in giro, ma si chiude il ristorante o il barbiere è chiaro che t’innervosisci. La gente s’indigna se vede che non c’è un accidente di controllo. Io esprimo solidarietà a quelli che vivono un sentimento di rivolta. Sono tutti a passeggio, perché non si può garantire l’accesso ad un teatro, un museo, un ristorante?”.

PUBBLICITÀ

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, dice di condividere il “grido di dolore di Draghi rispetto a qualche 30enne che ha scavalcato anziani nella vaccinazione”. “Bene con rispetto e parafrasando il grido di dolore di Draghi, mi rivolgo al presidente del Consiglio e a mia volta dico: con quale coscienza si può togliere ai cittadini campani una quantità di 210mila dosi di vaccino? Mi auguro che il mio grido di dolore sia ascoltato”, ha detto su Fb.

“La coscienza deve funzionare sempre, non a corrente alternata”, ha aggiunto.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Incidente mortale a Villaricca, giovane muore dopo lo scontro tra due scooter

Ancora sangue in strada. Questa volta siamo a Villaricca: questa sera, verso le 23 circa, in seguito ad un...

Nella stessa categoria