Chiesa gremita per i funerali di Veronica, la verità dall’autopsia sulla 19enne: «E’ morta di sepsi»

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 9 dicembre, si sono tenuti i funerali di Veronica Cadei, la ragazza morta a 19 anni martedì scorso a seguito di un’infezione causata dal batterio Meningococco C. Non una meningite, come ha chiarito l’autopsia, ma una sepsi, cioè un’infezione causata dallo stesso batterio che può provocare anche la meningite se raggiunge il cervello.

Presso la chiesa parrocchiale di Villongo, provincia di Bergamo, una enorme folla si è riunita per dare l’addio a Veronica: la chiesa si è riempita soprattutto di giovani. Il feretro della 19enne è stato portato al crematorio di Bergamo. Per la morte della ragazza la Procura di Brescia, che indaga sulla vicenda, ha iscritto nel registro degli indagati 7 medici.