Sono semnpre di più i giovani che girano armati. Per mettere un freno alla recrudenscenza di questo odioso fenomeno, intensificati i controlli dei Carabinieri della Compagnia del Vomero.

Sotto stretto controllo le stazioni della metropolitana della Linea 1. Centinaia infatti sono i giovani che prendono d’asssalto il quartiere collinare.

Posti militari provvisti di metal detector ad ogni uscita. Hanno controllato le tasche dei viaggiatori per assicurarsi che non vi fossero armi.

Quattro sono i giovani scovati dai carabinieri tutti in possesso di coltellini a serramanico. Identiche anche le giustificazioni fornite: “Dobbiamo poterci difendere!”. Tale gioustificazione, però, non li salverà dalla denuncia per porto abusivo di armi.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.