Covid, sappiamo che una delle conseguenze più gravi è l’infezione ai polmoni, che costringe, in stato avanzato, il paziente ad essere sottoposto a terapia intensiva, cioè a venire intubato per poter respirare. Le polmoniti sono state il primo e più evidente sintomo della pandemia a sappiamo che proprio i polmoni a volte sembrano soffrire anche a lungo termine. Secondo quanto dichiara Maurizio Di Mauro, medico, specialista in Infettivologia, direttore generale dell’azienda ospedaliera dei Colli, è boom di polmoniti tra i pazienti under 40.

Polmoniti da Covid, è boom negli under 40

Lo specialista in Infettivologia informa che nonostante si sia ridotto a Napoli ed in Campania l’indice di contagio, l’afflusso dei pazienti in ospedale è altalenante: ci sono giorni in cui i guariti sono tanti, molti più dei ricoverati, e altri in cui prevalgono i nuovi accessi. Lo riporta Il Mattino.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.