4.6 C
Napoli
martedì, Gennaio 25, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Scandalo filmati hot in ufficio, licenziata la dipendente del Comune di Ercolano


Licenziata la dipendente dell’ufficio comunale di Ercolano responsabile della vicenda delle dirette hot. Come riporta il Mattino la commissione disciplinare istituita in municipio ha emesso il suo verdetto, disponendo l’immediato licenziamento della 64enne. La donna in servizio da oltre trent’anni e giunta ormai alle soglie della pensione.

Il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto azzerò l‘ufficio cimiteriale. La decisione  presa in seguito allo scandalo della dipendente comunale sorpresa ad inviare video hot dal computer dell’ufficio. “Abbiamo chiesto di visionare l’intero filmato di Striscia” ha dichiarato il primo cittadino.

Lo scandalo della dipendente hot di Ercolano

Lo scandalo, scoppiato qualche giorno fa, riguarda una delle dipendenti del Comune di Ercolano. La cinquantanovenne di Torre del Greco sorpresa da un servizio mandato in tv da Striscia la Notizia. Luca Abete fece un blitz negli uffici comunali della cittadina vesuviana e scoprì la donna riprendersi in atteggiamenti provocanti con la webcam del pc dell’ufficio.

Il servizio bomba di Striscia la Notizia

Il tg satirico Striscia la Notizia ha mandato in onda il servizio sulla dipendente a luci rosse. Il filmato mostrava chiaramente come la donna trascorresse il suo tempo, durante l’orario di lavoro, collegata col pc del Comune su siti hard, mettendo in scena spettacoli online in streaming.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Giugliano. Bifaro nuovo coordinatore di Fratelli d’Italia: “Voglio un partito più presente sul territorio, da Pd-M5S solo fumo”

Cambio ai vertici di Fratelli d'Italia a Giugliano, è l'avvocato Emanuele Bifaro il nuovo coordinatore cittadino. Candidato alle ultime...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria