11 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Eroina lanciata dal balcone a Napoli, catturato il nipote del boss Reale


A San Giovanni a Teduccio i carabinieri della compagnia Poggioreale hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Carmine Reale, 24enne già ai domiciliari. Quando i militari hanno raggiunto la sua abitazione per un controllo di routine, Reale ha lanciato dalla finestra alcuni involucri di plastica contenenti 4,6 grammi di eroina. Recuperata dai carabinieri rimasti fuori dallo stabile, la sostanza è stata sequestrata.

Un’altra dose di eroina – già confezionata e pronta per lo smercio – è stata rinvenuta nella sua abitazione. Nelle disponibilità del 24enne anche 325 euro in contante ritenuto provento illecito. Reale è stato tradotto al carcere di Poggioreale in attesa di giudizio. Si tratta di un personaggio conosciuto alle forze dell’ordine in quanto è il figlio di Salvatore Reale e soprattutto nipote del boss Carmine Reale ‘o cinese. I suoi cugini furono raggiunti da ordinanza di custodia cautelare lo scorso agosto.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Processo a Michele Zagaria, irreperibile il vivandiere del boss dei Casalesi

È irreperibile Vincenzo Inquieto, vivandiere del boss dei Casalesi Michele Zagaria, proprietario dell'appartamento in via Mascagni a Casapesenna dove il 7 dicembre del...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria