Esplode la sigaretta elettronica, uomo ferito in provincia di Napoli

L’esplosione della sigaretta elettronica, poi la corsa in ospedale. Paura ieri pomeriggio ad Acerra per un uomo del posto che, dopo essere uscito dal supermercato in compagnia della moglie, è stato investito dalla deflagrazione dell’apparecchio nella sua tasca. Sono ancora da accertare le cause, ma – secondo quanto riportato da Edizione Caserta – l’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Cardarelli dove ha ricevuto le prime cure in seguito alle ustioni riportate all’avambraccio e alla gamba destra. Probabilmente, si pensa, le monete in tasca e la batteria hanno “interagito” causando l’inaspettata fiammata e poi l’esplosione che ha comportato le ferite.