Fiamme nel deposito di armi e munizioni, paura nel Casertano

Qualiano. Presto un presidio dei pompieri sul territorio

Un incendio è divampato in un deposito di armi e munizioni dell’Esercito italiano, a San Tammaro (Caserta), nei pressi della Reggia borbonica di Carditello. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme, e i carabinieri. Dai primi accertamenti effettuati sembra che il rogo sia scoppiato all’esterno del deposito per poi propagarsi all’interno; la natura dovrebbe essere accidentale ma le indagini proseguono. Sul posto è arrivato anche il prefetto di Caserta, che sta coordinando gli interventi tramite il Com, il Centro operativo misto. Al deposito ci sono ancora i vigili del fuoco e i tecnici del Genio militare, che stanno realizzando in via precauzionale una linea taglia fuoco. La situazione è comunque sotto controllo