Giovane di Arzano bloccato dal ritorno dal mare, aveva mazze da baseball e coltello

Anche nel corso del fine settimana appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Amalfi e delle Stazioni dipendenti di Amalfi, Tramonti, Maiori, Ravello e Positano, diretti dal capitano Roberto Martina, hanno assicurato la presenza di costanti e numerose pattuglie, su tutto il territorio Costiero, finalizzate a garantire la sicurezza pubblica su strada, sulle spiagge e nei centri abitati.

Nel complesso, da venerdì a domenica, sono state controllate oltre 150 autovetture e 280 persone, ed elevati 24 verbali al Codice della Strada, fra cui 5 autovetture trovate sprovviste di Copertura assicurativa e due guidatori, sottoposti ad alcoltest, risultati positivi con un tasso superiore a 0,5 g/l.

I Carabinieri di Tramonti hanno denunciato per porto abusivo di armi e strumenti atti ad offendere, G.D.A., classe 1986 di Arzano, trovato in possesso nella propria auto di un coltello a serramanico di 18 centimetri di due mazze da baseball, e segnalato alla Prefettura due giovani trovati in possesso di sostanze stupefacente per uso personale.

I militari di Maiori hanno denunciato A.D.M., classe 1960 di Maiori, fermato alla giuida sotto l’effetto di stupefacenti (cocaina e cannabinoidi), come emerso dagli accertamenti svolti al Pronto Soccorso di Castiglione, con conseguente revoca dell patente di guida e sequestro dell’auto.

Sul litorale invece, i Carabinieri, durante un servizio in abiti borghesi camuffati da bagnanti, hanno sorpreso 6 giovanissimi in possesso di hashish e Marijuana per uso personale, segnalandoli alla Prefettura.

A Positano i Carabinieri hanno denunciato A.C., classe 1991 di Positano, che dopo essere stato protagonista di un incidente stradale sulla Ss163 con il proprio motorino, senza altri mezzi coinvolti, è risultato positivo al drug test (cocaina) durante gli accertamenti in ospedale, nonchè sprovvisto di assicurazione.

Anche ad Amalfi i Carabinieri hanno denunciato F.G. di Nocera, controllato alla guida del motociclo sotto l’effetto di stupefacenti, e segnalato alla Prefettura il passeggero, trovato in possesso di una modica quantita di marijuana. A Castiglione di Ravello, infine, i Carabinieri hanno sorpreso un giovane iraniano in possesso di stupefacente per uso personale.