Da Giugliano alla Madonna dell’Arco per ‘grazia ricevuta’, l’atto di fede dei figli di Angela

Il Santuario della Madonna dell’Arco è tra i tre santuari più conosciuti e visitati della Campania insieme a quello della Madonna del Santo Rosario di Pompei e a quello dedicato alla Madonna di Montevergine. Toccante l’omaggio fatto dai figli della signora Angela Silvestre di Giugliano. I giovani si sono aggregati ai ‘fujenti‘ che, come da tradizione, si recano a piedi scalzi e con grande devozione al Santuario per devozione o in segno di gratitudine per una grazia ricevuta. Il loro ringraziamento alla Madonna dell’Arco è per la mamma che durante il parto cesareo dell’ultimo figlio ha rischiato di morire insieme con il nascituro, come riportato da cronachedellacampania. I bimbi scalzi e con stemmi con il volto della Madonna attraverso il percorso hanno espresso il loro atto di fede e devozione. Ora, dopo che il neonato è stato in rianimazione e dopo che la
signora ha superato i suoi problemi, lo scorso 8 aprile i suoi figli hanno voluto rendere omaggio alla Madonna dell’Arco a piedi nudi insieme con i fujenti.