Il Mattino: “La notte di fuoco”, cosa è successo dopo Napoli-Salisburgo

Lungo approfondimenti su Il Mattino sul caso multe per i giocatori del Napoli. La notizia sarebbe quella di una mail inviata da Cristiano Giuntoli alla squadra la mattina del 3 novembre (prima dunque dell’annuncio via radio di Aurelio De Laurentiis, avvenuto il 4 novembre attraverso la radio ufficiale) nella quale si esponevano i motivi della decisione. Si sarebbe poi accesa una lunga discussione, con Giuntoli ed Ancelotti che avrebbero provato a convincere la squadra ad ottemperare al provvedimento del club, con il direttore sportivo che aveva già fatto presente ai calciatori che ‘si stavano rendendo responsabili di una grave ed inaccettabile violazione contrattuale”.

Capello: «Ho difficoltà a parlare del Napoli, non voglio fare supposizioni»

Nell’intervista del Corriere dello Sport – a firma Angelo Carotenuto – a Fabio Capello, si tocca anche l’argomento Napoli ma Capello sceglie di non affrontarlo.

Cosa succede al Napoli?
«Mi trovo in difficoltà a rispondere. Non voglio fare supposizioni. L’unica certezza è che si tratta di una situazione non semplice. Anche per Ancelotti».

Come fa un allenatore a capire se la sua squadra non sta dando tutto?
«Per favore. Ancelotti è un mio ex giocatore, un mio ex collega. Non voglio fare supposizioni».