Lacrime a Pozzuoli, Nicola muore durante un intervento al cuore: oggi l’addio al commerciante

E’ sconvolta dal dolore la comunità di Napoli e Pozzuoli per la morte di Nicola Di Pietro, il 38enne deceduto nella notte tra l’8 e il 9 giugno durante un intervento di angioplastica. Un cardiologo del “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli è indagato per la morte del 38enne. Come riportato da Gennaro Del Giudice di cronacaflegrea.it, stando ai referti sanitari al momento del suo arrivo in ospedale l’uomo aveva già un infarto in corso. Nicola è poi deceduto in seguito ad un arresto cardiaco. Sono in corso le indagini sulle vicenda. La notte del decesso all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli è intervenuta la polizia in seguito ad alcuni momenti di tensione.

Nicola, venditore d’auto ed ex titolare di un’officina, era molto conosciuto e benvoluto. Questa mattina, alle ore 10, nella Parrocchia di San Gennaro, amici e parenti hanno dato l’ultimo saluto al giovane. Il corpo di Nicola Di Pietro è stato restituito alla famiglia dopo l’autopsia effettuata ieri mattina nel centro di medicina legale del Secondo Policlinico di Napoli.