Luciano travolto e ucciso a Terzigno, lo straziante ricordo del sindaco: «Sarai per sempre il mio Lucky»

La comunità di Terzigno è ancora sconvolta per la morte di Luciano Vellone, il netturbino di 53 anni ucciso ieri da un’auto mentre stava svolgendo il suo lavoro in via Verdi. Tra i tantissimi messaggi di cordoglio giunti alla famiglia dell’uomo, richiama maggiore attenzione quello del sindaco Francesco Ranieri: «Una tragedia. Una vita di sacrifici. Non doveva finire così. Resterai per sempre il mio Lucky. Addio amico mio. Addio Luciano». Sono queste le parole del primo cittadino di Terzigno riportate da Il Fatto Vesuviano.

A travolgere Luciano è stato un 19enne di Boscoreale, il quale dopo accertamenti è risultato positivo alla cannabis ed è quindi accusato di omicidio stradale.