22.9 C
Napoli
giovedì, Ottobre 6, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Paura in una sala slot: tentano rapina armata, ma le guardie giurate reagiscono


Una tentata rapina in una sala slot di Castello di Cisterna, le guardie giurate che reagiscono e un colpo di pistola esploso. Alla fine, i rapinatori sono scappati a mani vuote e non ci sono stati feriti. Fortunatamente la freddezza delle guardie giurate ha evitato il peggio. Sul posto sono giunti anche i carabinieri poco dopo, per accertare la dinamica del tutto e ascoltare le testimonianze dei presenti e delle stesse guardie giurate.

Tre ignoti irrompono in una sala slot armati pretendendo l’incasso della giornata, non si aspettavano la reazione delle guardie giurate

Questo il bilancio della serata vissuta in via Camillo Cucca, strada che congiunge Castello di Cisterna alla vicina Brusciano. Qui tre ignoti hanno fatto irruzione in una sala slot cittadina. Uno di questi armato con una pistola e un altro con in mano una bottiglia di alcool, pretendendo l’incasso della giornata. Tuttavia, alla vista dei tre, le guardie giurate presenti hanno reagito. Ne è nata così una colluttazione, durante la quale il personale di sicurezza ha avuto la meglio, riuscendo a mettere in fuga i tre, evidentemente sorpresi dalla reazione veemente. Durante il caos, una delle guardie giurate ha esploso anche un colpo di pistola in aria.

I tre sono stati messi in fuga a mani vuote, sul posto sono poi intervenuti in carabinieri di Castello di Cisterna.

Alla fine i tre sono scappati, riuscendo a far perdere le loro tracce, ma a mani vuote. L’incasso è rimasto infatti nella sala slot. Non ci sono stati feriti e, a parte il comprensibile spavento di quei minuti, alla fine tutto si è risolto per il meglio. Sul posto sono giunti poi i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Castello di Cisterna per i rilievi del caso. Le indagini proveranno a dare un volto ai tre rapinatori, mentre si ascoltano le testimonianze dei presenti e si acquisiscono le immagini di videosorveglianza presenti in zona. (Fanpage)

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Uccide la sorella nel sonno accoltellandola al cuore: “Flirtava con il mio ragazzo”

Scopre che la sorella flirta con il suo ragazzo e la accoltella nel sonno. Fatiha Marzan, 21 anni, ha...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria