Operazione anti-droga
Mercoledì all'alba sono stati arrestati in 13

Turni giornalieri all’isolato A3/3 del Parco Verde di Caivano. E’ questo il particolare che emerge dall’ordinanza di custodia cautelare eseguita all’alba di mercoledì. Dalle 8 alla mezzanotte e poi fino al mattino successivo per garantire la copertura ventiquattro ore no stop.

Il modus operandi dello spaccio al Parco Verde

“Effettuano dei veri e propri turni giornalieri continui. Il primo soggetto si pone dietro il cancello dalle ore 8 fino alle ore 24. E’ sostituito da un secondo soggetto che effettua un turno notturno. Vengono riforniti  da altri soggetti i quali effettuano i conteggi della sostanza divisa per tipologia. E’ appuntata su di un’agenda. Al cambio turno è effettuato di nuovo il conteggio. Durante questa fase, ruolo attivo risulta essere anche quello del Palo/Vedetta il quale durante le operazioni di conteggio evita di far giungere gli acquirenti facendoli sostare momentaneamente sotto i porticati”.

La struttura dello spaccio al Parco Verde

“L’attività si svolge giovandosi di un elaborato sistema logistico e sfruttando la conformazione architettonica degli isolati. Vi è posto a chiusura dell’isolato un cancello presso il quale di norma sono presenti uno o più soggetti che svolgono il ruolo di Palo/Vedetta. Avvisano dell’arrivo e indirizzano. Passato questo primo passaggio, è indirizzato all’interno dell’androne del piano terra dietro un cancello in ferro rinforzato schermato in maniera tale da far residuare solo una feritoia”.

L’operazione contro lo spaccio al Parco Verde

Nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord, i Carabinieri della Compagnia di Casoria, hanno dato esecuzione ad una ordinanza impositiva della misura cautelare della custodia in carcere. Sono accusati di detenzione e cessione a terzi di sostanze stupefacenti del tipo marjuana, hashish, cocaina, crack, kobret. I 13 soggetti: Angela D’Antò, Stefano Esposito, Giuseppe Ruocco, Francesco Marino, Raffaele Delli Paoli, Said Agfhir, Patrizio Sautto, Antonio Luongo, Domenico Fabozzi, Sebastiano Caponnetto, Salvatore Bellarosa, Pasquale Spatuzzi, Ettore Broegg. Ieri sono iniziati gli interrogatori.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.