“Sabatino Russo ‘o schiattamuort, il collegamento tra il clan Mallardo e i maranesi”

Tra gli arrestati nel blitz stamattina contro il clan Orlando che anche il giuglianese Sabatino Russo. Il suo profilo è delineato dai pentiti del clan Mallardo Poziello e Pirozzi che indicano “RUSSO Sabatino alias schiattamuort” come un elemento intraneo ai gruppi camorristici giuglianesi e maranesi, con interessi specifici nel traffico delle sostanze stupefacenti e nelle estorsion”. In particolare Pirozzi Giuliano, nel 2013 colloca RUSSO Sabatino in una posizione particolarmente privilegiata: “Originariamente affiliato al clan Mallardo di Giugliano in Campania, si poneva quasi come anello di collegamento tra i gruppi criminali maranesi, e quelli delle zone contigue; molto vicino al gruppo della “fascia costiera” per essere particolarmente amico di CICCARELLI Giuseppe e legato da vincoli di parentela con CERULLO Luigi (fratello della moglie), a sua volta lontano parente di CERULLO Sabatino detto “Ciccia Pertuso”, uno degli esponenti di vertice del clan Polverino. Il RUSSO costituiva vero e proprio tramite tra i Mallardo e i maranesi per l’acquisto di droga gestito con il sistema delle “puntate”, che l’indagato si prestava a raccogliere e consegnare al cognato CERULLO Luigi detto “Gmotto” d quale a sua volta trafficava in hashish e marijuana; emerge ancora il suo coinvolgimento nel settore delle estorsioni”