6 C
Napoli
sabato, Gennaio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Le mura di Santa Chiara saranno ripulite dalle scritte in vernice. Finalmente


«Ci sono voluti otto mesi di pazienza, otto mesi di perseveranza, di determinazione, in cui credevamo che questo sogno non si potesse mai realizzare. Noi che abbiamo iniziato anni fa con la pulitura della Fontana di Monteoliveto spinti principalmente dall’amore e dalla buona volontà. Ora, invece, seguiti da restauratori competenti e altamente specializzati. Potremo agire finalmente come “volontari”, in massima legalità sotto la supervisione dell’Alta Sorveglianza del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali del Turismo e della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli!». Voleva essere un comunicato ma, lo diciamo col sorriso, è un’esultanza. Senza mezzi termini. Esultanza alla quale ci associamo in toto. Il grido liberatorio è quello dei ragazzi si Sii Turista Della Tua Città, il risultato è l’autorizzazione alla rimozione delle scritte in vernice dalle mura di Santa Chiara. Finalmente, aggiungeremmo.

Il post sulla official page di Sii Turista Della Tua Città

Nei giorni scorsi, l’ultima offesa al prestigio del complesso di Santa Chiara

Proprio tre giorni fa, vi abbiamo raccontato (qui l’articolo) dell’ennesimo affronto al prestigio del Complesso di Santa Chiara. Un turista inglese è stato sorpreso a orinare in un angolo del chiosco. Ripreso e intimato a lasciare i cortili del monastero, il turista ha pensato bene di finire prima ciò che stava facendo, prima di andare. Avevamo collegato questo atteggiamento (che non è un caso isolato, purtroppo) alle condizioni inaccettabili in cui versa la parte esterna del monastero. Letteralmente assediato da scritte in vernice – non si tratta di streetart, queste scritte sono il niente assoluto -, la struttura storica sembra lasciata a se stessa. Ecco, quindi, che se non ci pensa chi dovrebbe, si può contare sullo spirito d’iniziativa di ragazzi che come obiettivo hanno “dare alla città quello che è della città”. Un processo che, aggiungiamo, nemmeno teppisti che ancora non ne sanno abbastanza potranno fermare.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Giugliano. Corsa contro il tempo per il Puc, senza l’approvazione a rischio i fondi del Pnrr

Il Piano urbanistico comunale diventa cruciale per l'accesso ai fondi Pnrr. A Giugliano, così come negli altri Comuni, occorre...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria