Notte da incubo nel Napoletano: famiglia chiusa in una stanza mentre i ladri svaligiano casa

Scene da Arancia Meccanica in un’abitazione di Sant’Anastasia dove alcuni banditi sono sono penetrati all’interno di una casa in cui, in quel momento, era presente un’intera famiglia. Secondo quanto riporta Il Fatto Vesuviano, i fatti sono ancora in fase di ricostruzione. Pochi i dettagli emersi della rapina: secondo quanto si apprende, infatti, l’intera famiglia – padre, madre e bambini – sarebbe stata chiusa e sequestrata all’interno di una stanza mentre i balordi consumavano il reato. In pochi minuti la banda è riuscita a portar via oggetti di valore prima di abbandonare frettolosamente l’abitazione a bordo dell’auto con cui era arrivata. Sull’accaduto, come riporta il sito d’informazione dell’area vesuviana, indagano i carabinieri della locale stazione.