32.3 C
Napoli
mercoledì, Luglio 17, 2024
PUBBLICITÀ

Senzatetto preso a calci e insultato a Napoli, baby-gang filmata durante l’aggressione

PUBBLICITÀ

Baby-gang bullizza senzatetto al Centro Direzionale, la denuncia del Consigliere Francesco Emilio Borrelli: “Occorre intervenire.

A segnalare il fatto al consigliere è stata una cittadina che, mossa da grande empatia, descrive i fatti. La donna spiega che a piazza Salerno è solito sostare un clochard che “anche se in maniera non sana e ‘illegale’ ha messo una tenda per ripararsi“. Continua poi: “Mi ha fatto venire quasi da piangere, se non vomitare, vedere questi ragazzini prenderlo a calci e deriderlo“.

PUBBLICITÀ

Bullizzano senzatetto 

La cittadina spiega le dinamiche dell’accaduto, cercando di difendere il pover’uomo preso di mira e tanti altri che purtroppo si trovano nelle sue condizioni. Dopo averlo infatti deriso e bullizzato inizia quella che la ragazza testimone descrive come la “parte peggiore“. I ragazzini infatti “lo trascinano fino alle scale quasi a farlo cadere ad un minimo movimento“. La cittadina che ha denunciato la scena ha subito chiamato le forze dell’ordine ma senza ricevere una risposta immediata. “Ho subito chiamato i carabinieri e polizia per oltre 30min senza avere alcuna risposta (menomale non era una condizione di pericolo di vita)” dichiara.

La scena ha scosso particolarmente la ragazza che dopo la triste visione si domanda: “perché dovrei decidere di restare in questa giungla“.

IL VIDEO

Le parole di Borelli

Il consigliere Francesco Emilio Borrelli denuncia subito l’accaduto: “Sembra che il nuovo passatempo di questi ragazzi, incivili, maleducati e tendenti alla delinquenza, sia quello di bullizzare  e prendere di mira i senzatetto“. Lascia senza parole la poca sensibilità di questi ragazzi così giovani e così irrispettosi nei confronti del prossimo.

Questi soggetti non sono stai educati a rispettare il prossimo, i diritti di tutte le persone e si ‘divertono’ a deridere, infastidire, spaventare e minacciare chi è più sfortunato, chi è diverso da loro“, queste le parole di Borrelli.

Il problema clochard va gestito in maniera diversa da come si è fatto fin ad adesso, questo è vero, ma la dignità umana va sempre rispettata” conclude poi Borrelli, ricordando come la “gestione clochard” sia già da tempo negli interessi del comune.

 

 

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Briatore: “Come può andare avanti una famiglia con 4mila euro al mese?”

Come accade oramai abitualmente, anche questa volta le parole di Flavio Briatore sono destinate a far discutere: l'imprenditore è...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ