franco ricciardi
Franco ricciardi e la sua mamma nel giorno dell'86esimo compleanno

Un terribile lutto ha colpito Franco Ricciardi. Il cantante di Scampia ha perso la sua adorata a mamma alla quale era molto legato. A dare la notizia è l’amico Gianni Simioli che scrive: ” E’ volata via la mamma del mio fratellino Franco Ricciardi. Franco, senti forte il mio, il nostro abbraccio”.

Sotto al post in pochi minuti decine e decine di messaggi di cordoglio e affetto per Franco Ricciardi: “Un abbraccio forte franco Napoli é sempre al tuo fianco” scrive Francesco. Poi ancora: “Condoglianze al nostro Franco Ricciardi sei 1 dei pilastri della nostra Napoli forza” si legge.

Franco Ricciardi, pseudonimo di Francesco Liccardo (Napoli, 6 ottobre 1966), è un cantante, cantautore e attore italiano.

Nel 2014 vince il David di Donatello per la migliore canzone originale con il brano ‘A verità, dal film Song’e Napule. Nel 2018 vince il suo secondo David di Donatello per la migliore canzone originale con il brano Bang Bang, dal film Ammore e malavita.

La carriera di Franco Ricciardi: da Scampia al palco dei David di Donatello

Fin da bambino Franco Ricciardi ha coltivato la sua passione per la musica. Il suo debutto discografico è avvenuto nel 1986 con il lancio dell’album Nuova Voce…Nuovo Stile…Nuove Avventure. A questo primo lavoro hanno fatto seguito numerosi album che hanno riscosso grande successo non solo a Napoli ma anche a livello nazionale. Il 2011 è la volta del disco Zoom che lo fa conoscere al grande pubblico.

Franco Ricciardi ha collaborato negli anni con artisti come i 99 PosseGuè PequenoRocco Hunt e Clementino. Nel 2014 Francesco ha vinto il suo primo David di Donatello per la migliore canzone originale con ‘A verità dal film Song’e Napule. Il 2018 è la volta del secondo David di Donatello. Questa volta l’artista napoletano ha firmato, per il film Ammore e malavita dei Manetti Bros, il brano Bang Bang che vince ancora nella categoria Miglior canzone originale.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.