De Luca e il bollettino da zona rossa
De Luca e il bollettino da zona rossa

E’ in forte rialzo, in Campania, l’indice di positività. Ha raggiunto, infatti, il 14,63% con 1.386 casi rispetto al 10,75% precedente ma con un minor numero di tamponi molecolari (9.473 rispetto ai 17.231 del dato precedente). Secondo i dati dell’Unità di crisi della Regione i sintomatici sono 499 nelle ultime 24 ore. Le persone decedute sono 43 e 1.828 le persone guarite.

In merito alla situazione degli ospedali, calano i posti di terapia intensiva occupati (136 rispetto a 145) mentre quelli in degenza aumentano (oggi 1.594, in precedenza 1.569)

La questione vaccini

Ad oggi, in Campania, sono 1.082.280 le dosi di vaccino somministrate.
Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 792.964 cittadini. Di questi 289.316 hanno ricevuto la seconda dose. Lo rende noto l’Unità di crisi della Regione Campania

I vaccini in Campania sono in esaurimento e domani ci potrebbe essere la chiusura di tutti i centri vaccinali per esaurimento delle scorte. Lo apprende l’ANSA da fonti sanitarie qualificate. Sul sito del ministero la Campania stamattina alle 7.10, nell’ultimo dato disponibile, era all’85,4% dei vaccini somministrati sul totale ricevuto, una cifra che con le vaccinazioni di oggi in tutta la regione arriverà praticamente all’esaurimento, tenendo da parte una piccola dose per i richiami.
Al momento non sono previste consegne di vaccini in Campania.
La prossima spedizione è attesa per mercoledì con 148.000 dosi di Pfizer. A meno di una spedizione d’urgenza, quindi, domani i centri vaccinali potrebbero essere chiusi. (ANSA).

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.