Sul Lungomare di Napoli c’è stato un forte contrasto all’ambulantato abusivo e sono state sequestrate 2.300 cover e 315 paia di occhiali nonché un carrettino che vendeva giocattoli potenzialmente pericolosi per il mancato rispetto delle caratteristiche costruttive.
L’unità operativa Motociclisti ha disposto postazioni di controllo in piazza
Vittoria, piazza Trieste e Trento e zone limitrofe e in seguito ai
controlli effettuati venivano verbalizzati 11 parcheggiatori abusivi, e si elevavano 6 verbali per guida senza patente,  14 verbali per mancanza di copertura assicurativa, 1 verbale per assenza dei requisiti per la guida e per targa irregolare, 5 verbali per momentanea mancanza dei documenti di guida, inoltre 2 veicoli venivano sottoposti a fermo amministrativo e 15 veicoli a sequestro amministrativo.

Presidio alla Stazione Marittima

Gli agenti del Nucleo Mobilità Turistica hanno effettuato presidio alla Stazione Marittima in occasione dell’arrivo delle navi da crociera. Sono stati sottoposti a controllo 63 taxi all’interno del porto e 2 verbalizzati per irregolarita nello svolgimento del servizio e 1 per mancanza di copertura assicurative del veicolo.
In zona Vomero gli agenti della locale unità operativa hanno presidiato le arterie del quartiere interessate dalla movida, in via Aniello Falcone sono stati elevati 237 verbali per varie violazioni al codice della Strada mentre in via Cilea,  piazza Vanvitelli, via Bernini, piazza Fanzago, via Morghen e via Cimarosa venivano contravvenzionati 106 veicoli. In seguito ai numerosi controlli alle attività commerciali presenti lungo le arterie del territorio del quartiere Vomero/Arenella sono stati elevati 23 verbali per occupazione abusiva o eccedente quanto autorizzato in concessione. Per alcuni titolari di attività di pubblici esercizi veniva contestata la violazione della difformità di occupazione di suolo rispetto al titolo  concessorio. In quanto avevano installato i teli in pvc agli ombrelloni e distesi fino al suolo. Nello specifico le attività ispezionate si trovavano in via Luca Giordano, via Scarlatti, piazza Medaglie d’Oro, via Kerbaker, via Ruoppolo, piazza Vanvitelli e via Cimarosa.
Per tre attività scattava la sanzione amministrativa perché tenevano
installate le tabelle pubblicitarie senza alcuna autorizzazione. Per
tutte le attività seguirà la segnalazione agli uffici competenti per
l’emissione della diffida prevista per reiterazione dell’occupazione
abusiva.

Sanzioni a sale giochi

In via Annella di Massimo e via Freud i titolari di due sale gioco venivano sanzionati perché non rispettavano l’orario di chiusura dalle 12 alle 18 previsto dalla delibera di Giunta Comunale. Nelle strade della movida di Bagnoli dagli agenti della unità operativa Fuorigrotta venivano identificati e verbalizzati 10 parcheggiatori abusivi con diffida a cessare l’attività abusiva e ad allontanarsi dal sito.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.