Una tragedia scuote il mondo della ristorazione campana. E’ morto in un incidente stradale Alfonso Porpora, giovane e talentuoso chef del Pasta bar del Cis di Nola. La notizia riportata da Il Mediano.

Porpora, originario di Gragnano ma residente ad Agerola si stava recando in moto a lavoro quando sulla Statale 268 è avvenuto il tragico incidente. Un’arteria, quella che attraversa i paesi vesuviani, che ancora una volta si macchia di sangue.

 

Porpora aveva appena 40 anni; lascia una moglie in attesa e una bimba piccola: una tragedia nella tragedia che proietta in un baratro di disperazione tutti quanti l’hanno conosciuto in questi anni tra i fornelli delle cucine dove si è cimentato sempre con successo.

“Fiero, dolce, orgoglioso e sempre in prima linea al nostro fianco. Ti ricorderemo con il tuo sorriso più grande. Grazie per aver condiviso con noi momenti unici di Vera Amicizia e Grande Professionalità” hanno scritto i colleghi della Leonessa. Un’altra famiglia per lui. Un’altra famiglia dove il suo sorriso mancherà ogni secondo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.