Sorpreso ad ‘evadere’ i domiciliari, 53enne di Pozzuoli torna dietro le sbarre

Ieri sera dli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. Pozzuoli hanno arrestato D.M. 53enne puteolano,  gravato da precedenti penali , per evasione dalla detenzione domiciliare.

I poliziotti verso le ore 17 sono andati presso l’abitazione del detenuto per verificare il rispetto delle prescrizioni, atteso che lo stesso, in altre precedenti occasione, li aveva violato.

Mentre fermavano l’auto nei pressi dello stabile lo hanno visto provenire da una stradina limitrofa,  in direzione casa ma sono riusciti a bloccarlo ed a contestargli in flagranza di reato,  l’ennesima evasione.

Lo scorso dieci ottobre, i poliziotti lo avevano denunciato per  evasione,  aveva subito un processo per direttissima ed era stato condannato ad espiare una pena di mesi otto di reclusione, sempre in regime di arresti domiciliari.

Nella circostanza di ieri lo hanno arrestato e l’autorità giudiziaria, opportunamente informata ha disposto la sottoposizione al giudizio con rito per direttissima, svoltosi questa mattina nel coso del quale, l’arresto è stato convalidato   ed il 53enne ricondotto agli arresti domiciliari.